Come deve essere un materasso?

La conformazione del corpo fa sì che il suo peso non sia distribuito uniformemente attraverso le diverse regioni anatomiche, ma anzi vari da regione a regione. Avremo quindi parti del corpo più pesanti ed altre più leggere. Di conseguenza, la condizione per ottenere un perfetto rilassamento è che il materasso reagisca al peso delle diverse aree anatomiche in modo differenziato, coadiuvando il piano letto nella sua azione di corretto sostegno della colonna vertebrale.

Materassi uniformemente troppo rigidi o troppo morbidi, quali quelli tradizionali, costringono l'apparato muscolare a prolungate tensioni nel vano tentativo di giungere a una posizione di riposo naturale. Ciò pregiudica la qualità del riposo e del sonno ed è spesso causa di patologie dolorose quali nevralgie e mialgie.

Quando il corpo è sostenuto correttamente in tutta la sua superfìcie, anche la struttura muscolare si può rilassare e contribuisce al raggiungimento più veloce della fase di sonno più profonda, chiamata fase Rem o "fase del sogno". In situazioni ottimali, questa dura più o meno 20 minuti e può avvenire 4-6 volte per notte.

Il raggiungimento del sonno profondo

I materassi a portanza differenziata proposti dall'azienda garantiscono il totale rilassamento muscolare e con il loro elevato grado di elasticità permettono al piano letto di esercitare un corretto sostegno della colonna vertebrale assicurando pertanto una posizione di riposo naturale in perfetto relax.

Le conoscenze ortopediche acquisite determinano le caratteristiche di portanza ed elasticità che il sistema letto integrato deve offrire:

• sostegno elastico per la nuca

• sostegno più portante per le vertebre cervicali

• sostegno più accogliente per le spalle

• sostegno avvolgente per le vertebre lombari

• sostegno portante ed elastico per il bacino

• sostegno accogliente ed elastico per la zona femorale

• sostegno portante per la zona tibiale ed i piedi

Mantenere il corpo in un microclima ideale

Requisito essenziale del materasso è la capacità di mantenere il corpo in un microclima ideale, evitando che la sudorazione notturna (da 1/4 a 1/2 litro per notte) provochi dannose stagnazioni d'umidità. I materassi proposti dall'azienda sono costruiti in modo da provocare, attivati dalla pressione derivante dai movimenti del corpo, un salubre ricircolo d'aria che ottimizza la traspirazione corporea ed il dissipamento dell'umidità conseguente alla sudorazione.

Ciò garantisce il permanere di elevate condizioni igieniche e contrasta il proliferare di muffe, batteri e acari spesso causa di patologie allergiche.

© 2014 Dolce Dormire Via Luigi Viola (Ang. via Pirandello) Noha di Galatina (Le) P.iva 03936430754 - Credits: e-businessitalia.com